Aprile - Maggio Programmazione

PROGRAMMAZIONE COMPLETA

 

Lunedì 23
ore 21 - THE PARTY


Martedì 24
FamilyLIFE
ore 20 - LADY BIRD

di Greta Gerwig con Saoirse Ronan, Laurie Metcalf, Tracy Letts, Lucas Hedges, USA 2017, 94’.
Ultimo anno di scuola in un istituto religioso per un’adolescente ribelle che sogna il futuro in una prestigiosa università anche per sottrarsi a una famiglia soffocante. L’iscrizione al club teatrale del suo liceo, necessaria per accedere al corso di studi che desidera,  le apre la possibilità di un ambiente accogliente e di esperienze impreviste. Interpretazione fenomenale di  Saoirse Ronan. Golden Globe come migliore commedia e a Saoirse Ronan come migliore attrice.Trailer

Mercoledì 25
ore 15 - I PRIMITIVI
di Nick Park, Animazione, UK 2018, 100’.
All'alba dei tempi, la vita del cavernicolo Dag e della sua tribù, ancorata allo stile di vita elementare dell’Età della pietra, scorre serena fino all’arrivo dei guerrieri dell’Età del bronzo che li cacciano dalle terre fertili in cui vivono. Lo scontro tra le due civiltà prende la forma  una sfida eroica in un gioco del tutto nuovo … una partita a calcio. Realizzato dalla sofisticata Aardman Studio, famosa per l’animazione in stop motion con pupazzi dai corpi snodabili, il film porta la firma di Nick Park, regista del fantastico Galline in fuga.
ore 17 - THE PARTY
ore 19 - CHIAMAMI COL TUO NOME
ore 21.15 - VISAGES VILLAGES
di Agnès Varda, JR, Francia 2017,89’.
I visi sono quelli di gente di campagna, fotografati, gigantografati e incollati su grandi facciate o in luoghi imprevedibili ; i villaggi, quelli di una Francia profonda dove esistono ancora mestieri dimenticati e persone comuni indimenticabili. A bordo di un furgone-laboratorio Agnès Varda, una delle ultime icone della Nouvelle Vague e lo street artist JR percorrono vie meno battute per sottrarre all’anonimato – non importa se per un tempo effimero o duraturo – l’aspetto “eroico” della quotidianità. v.o. sott. it. Trailer

Giovedì 26
ore 21 - LAZZARO
saranno presenti in sala il regista Paolo Pisoni e gli interpreti del film
Paolo Pisoni, (filmmaker genovese con all'attivo numerosi corti e video musicali)  insieme ad Angelo Calvisi, ha firmato il soggetto e la sceneggiatura.
Si tratta di un prodotto rigorosamente "genovese", girato a Genova con maestranze e attori genovesi o di formazione genovese (diplomati alla scuola del teatro Stabile) ha già fatto parlare di sé presso le riviste specializzate.

Venerdì 27
ore 17 - CHIAMAMI COL TUO NOME
di Luca Guadagnino con Armie Hammer, Timothée Chalamet, Italia / Francia / Brasile / USA 2017, 132’.
Uno dei film dell’anno,presentato al Sundance e alla Berlinale, su sceneggiatura di James Ivory. Elio trascorre l’estate nella villa di famiglia in Italia e l’arrivo di Oliver, uno studente statunitense che lavora a un dottorato, segna per entrambi la rivelazione del desiderio. Il risveglio dei sensi  passa attraverso le fasi di innamoramento, passione e distacco, ma anche attraverso la scoperta della bellezza che è in loro e intorno a loro. Oscar 2018 per la  Migliore sceneggiatura non originale. Trailer

ore 19.15 - MORTO STALIN SE NE FA UN ALTRO
di Armando Iannucci con Steve Buscemi, Michael Palin, Jeffrey Tambor, Jason Isaacs, Simon Russell Beale, Olga Kurylenko, Francia / UK 2017, 107’.
Il 1953 sembrava un anno come tanti nel mandato di Stalin: sicuro del suo potere, continuava a ordinare omicidi e deportazioni di dissidenti e a tenere in riga la corte di personaggi che gli ruotava intorno. Cosa fecero Malenkov, Kruscev, Molotov, Beria e gli altri stretti collaboratori quando una mattina trovarono il dittatore riverso nel suo studio colpito da un infarto? Scoppiò il panico, e ovviamente anche la corsa per la sua successione. Nella caustica black comedy  adattata da una graphic novel francese  panico, intrighi, sgambetti, paranoie, epurazioni, vendette e rincorsa al potere trasformano la tragedia  in una farsa.Trailer

ore 21.15 - TRE MANIFESTI A EBBING, MISSOURI
di Martin McDonagh  con Frances McDormand, Woody Harrelson, Sam Rockwell, Abbie Cornish, UK / USA 2017, 110’.
Una madre che chiede giustizia per la figlia, uccisa senza che si sia trovato il colpevole, affitta tre enormi cartelloni pubblicitari per sollecitare la polizia a risolvere il caso. La sfida è rivolta a William Willoughby, il venerato capo della polizia della città, e all’agente Jason Dixon aggressivo e razzista. Il procedere degli eventi mette in luce sfumature e ripensamenti lontani da ogni stereotipo. Ambientato nella provincia americana profonda, il film mescola umore nero, violenza e contrasti da vecchio western con una rara potenza narrativa. Oscar 2018 a Frances McDormand come Migliore attrice protagonista e a Sam Rockwell come  Miglior attore non protagonista. Trailer

Sabato 28
ore 15 - TRE MANIFESTI A EBBING, MISSOURI
ore 17 - MORTO STALIN SE NE FA UN ALTRO
ore 19 - CHIAMAMI COL TUO NOME v.o. sott. it.
di Luca Guadagnino con Armie Hammer, Timothée Chalamet, Italia / Francia / Brasile / USA 2017, 132’.
Uno dei film dell’anno,presentato al Sundance e alla Berlinale, su sceneggiatura di James Ivory. Elio trascorre l’estate nella villa di famiglia in Italia e l’arrivo di Oliver, uno studente statunitense che lavora a un dottorato, segna per entrambi la rivelazione del desiderio. Il risveglio dei sensi  passa attraverso le fasi di innamoramento, passione e distacco, ma anche attraverso la scoperta della bellezza che è in loro e intorno a loro. Oscar 2018 per la  Migliore sceneggiatura non originale. Trailer
ore 21.15 - TRE MANIFESTI A EBBING, MISSOURI

Domenica 29
ore 15 - I PRIMITIVI
di Nick Park, Animazione, UK 2018, 100’.
All'alba dei tempi, la vita del cavernicolo Dag e della sua tribù, ancorata allo stile di vita elementare dell’Età della pietra, scorre serena fino all’arrivo dei guerrieri dell’Età del bronzo che li cacciano dalle terre fertili in cui vivono. Lo scontro tra le due civiltà prende la forma  una sfida eroica in un gioco del tutto nuovo … una partita a calcio. Realizzato dalla sofisticata Aardman Studio, famosa per l’animazione in stop motion con pupazzi dai corpi snodabili, il film porta la firma di Nick Park, regista del fantastico Galline in fuga.
ore 17 - CHIAMAMI COL TUO NOME
ore 19.15 - TRE MANIFESTI A EBBING, MISSOURI
ore 21.15 - MORTO STALIN SE NE FA UN ALTRO


Lunedì 30
ore 21 - TRE MANIFESTI A EBBING, MISSOURI
di Martin McDonagh  con Frances McDormand, Woody Harrelson, Sam Rockwell, Abbie Cornish, UK / USA 2017, 110’.
Una madre che chiede giustizia per la figlia, uccisa senza che si sia trovato il colpevole, affitta tre enormi cartelloni pubblicitari per sollecitare la polizia a risolvere il caso. La sfida è rivolta a William Willoughby, il venerato capo della polizia della città, e all’agente Jason Dixon aggressivo e razzista. Il procedere degli eventi mette in luce sfumature e ripensamenti lontani da ogni stereotipo. Ambientato nella provincia americana profonda, il film mescola umore nero, violenza e contrasti da vecchio western con una rara potenza narrativa. Oscar 2018 a Frances McDormand come Migliore attrice protagonista e a Sam Rockwell come  Miglior attore non protagonista. Trailer
Martedì 1 MAGGIO
ore 15 - I PRIMITIVI

ore 17 - MORTO STALIN SE NE FA UN ALTRO
d
i Armando Iannucci con Steve Buscemi, Michael Palin, Jeffrey Tambor, Jason Isaacs, Simon Russell Beale, Olga Kurylenko, Francia / UK 2017, 107’.
Il 1953 sembrava un anno come tanti nel mandato di Stalin: sicuro del suo potere, continuava a ordinare omicidi e deportazioni di dissidenti e a tenere in riga la corte di personaggi che gli ruotava intorno. Cosa fecero Malenkov, Kruscev, Molotov, Beria e gli altri stretti collaboratori quando una mattina trovarono il dittatore riverso nel suo studio colpito da un infarto? Scoppiò il panico, e ovviamente anche la corsa per la sua successione. Nella caustica black comedy  adattata da una graphic novel francese  panico, intrighi, sgambetti, paranoie, epurazioni, vendette e rincorsa al potere trasformano la tragedia  in una farsa.Trailer
ore 19 - TRE MANIFESTI A EBBING, MISSOURI
ore 21 - CHIAMAMI COL TUO NOME v.o. sott. it.
di Luca Guadagnino con Armie Hammer, Timothée Chalamet, Italia / Francia / Brasile / USA 2017, 132’.
Uno dei film dell’anno,presentato al Sundance e alla Berlinale, su sceneggiatura di James Ivory. Elio trascorre l’estate nella villa di famiglia in Italia e l’arrivo di Oliver, uno studente statunitense che lavora a un dottorato, segna per entrambi la rivelazione del desiderio. Il risveglio dei sensi  passa attraverso le fasi di innamoramento, passione e distacco, ma anche attraverso la scoperta della bellezza che è in loro e intorno a loro. Oscar 2018 per la  Migliore sceneggiatura non originale. Trailer

Mercoledì 2
ore 21 - TRE MANIFESTI A EBBING, MISSOURI

Giovedì 3
RIPOSO

Venerdì 4
ore 17 LA FORMA DELL’ACQUA
ore 19.15 MONDO ZA
prima visione per genova
ore 21 A CASA TUTTI BENE

Sabato 5
ore 15 A CASA TUTTI BENE
ore 17 MONDO ZA
prima visione per genova
ore 19 A CASA TUTTI BENE
ore 21 LA FORMA DELL’ACQUA

Domenica 6
ore 15 PETER RABBIT
ore 17 A CASA TUTTI BENE
ore 19 LA FORMA DELL’ACQUA
ore 21.15 MONDO ZA
prima visione per genova

 

Credits to Templates By Compass Design - Credits to Tag cloud By Zaragozaonline