Nel salotto di Jane Austen

Libri e immagini a 200 anni dalla morte della scrittrice

Lunedì 11 dicembre 2017, alle ore 19, presso il CLUB AMICI DEL CINEMA,  in collaborazione con l'Associazione Mafalda di Sampierdarena si terrà l'incontro su Jane Austen, con la presentazione del libro "Jane Austen" di Manuela Santoni  (ed. Becco Giallo, 2017).
Segue alle 20,45 la proiezione del film Orgoglio e pregiudizio di Joe Wright, con Keira Knightley, Donald Sutherland, Judi Dench.
Il film, tratto molto fedelmente dall'omonimo libro della Austen, ha come protagonista, nell' Inghilterra illuministica di fine Settecento, la giovane Elizabeth Bennet  che, tra orgoglio e pregiudizio, seguirà le ragioni del cuore.

 
Dicembre - Programmazione

Lunedì 11
ore 17.00 - RICORDO DI TOTÒ

in occasione del 50° dalla scomparsa.  In collaborazione con UNI3 Genova
ore 19.00 - Nel salotto di Jane Austen
Libri e immagini a 200 anni dalla morte della scrittrice. In collaborazione con il gruppo Mafalda - Sampierdarena
ore 21.00 - ORGOGLIO E PREGIUDIZIO
di Joe Wright, con Keira Knightley, Donald Sutherland, Judi Dench, Gran Bretagna, USA, Francia, 2005, 127'.
Il film, tratto molto fedelmente dall'omonimo libro della Austen, ha come protagonista, nell' Inghilterra illuministica di fine Settecento, la giovane Elizabeth Bennet  che, tra orgoglio e pregiudizio, seguirà le ragioni del cuore.

Martedì 12
ore 19.00 - I FIGLI DELLA NOTTE
ore 21.00 - PASSERI

di Rúnar Rúnarsson con Atli Oskar Fjalarsson, Ingvar Eggert Sigurðsson, Rakel Björk Björnsdóttir, Islanda, Danimarca, Croazia 2015, 99’, v.o. sott. it.
Quando la madre decide di partire per una missione in Uganda, il sedicenne Ari è costretto a trasferirsi da Reykjavik nel desolato e sperduto paese dove aveva vissuto da ragazzino. Qui ritrova una nonna affettuosa e presente, un padre goffo, disoccupato e spesso impegnato a bere e una comunità in cui violenza e abbrutimento spesso sono legati all'alcool. Gli amici di un tempo, ora diventati ragazzi, non lo riconoscono più e Ari fatica ad inserirsi nel gruppo. Nell'estate islandese illuminata di giorno e di notte, il ragazzo dovrà crescere e fare una scelta: cogliere i piccoli segnali di bellezza che gli si mostrano, grazie anche alla presenza dolce della giovane Làra, o lasciarsi inghiottire dalla realtà che lo circonda.

Mercoledì 13
ore 19.00 – PASSERI v.o. sott. it.
ore 21.00 - LA CORAZZATA POTËMKIN

di Sergei M. Eisenstein, con Alexander Antonov, Vladimir Barsky, Grigori Aleksandrov, Russia, 1925, 68’.
È il film più famoso della storia del cinema e uno dei meno visti. Mai visto nella versione restituita da un luminoso restauro allo splendore delle sue immagini dalla Cineteca di Bologna. Un film che nella Russia del 1925 celebrava la rivolta dei marinai e della città di Odessa avvenuta nel 1905. Un film che “emergeva dal mare” con l’impeto creativo di un regista di ventisette anni, Sergej Ejzenštejn, destinato a portare la rivoluzione nel linguaggio cinematografico. La corazzata Potëmkin è un richiamo alla necessità della ribellione quando la giustizia e la dignità sono calpestate, un alto grido umanista in nome della fratellanza. Scrostato da decenni di polvere critica, il capolavoro di Ejzenštejn può levare l’ancora verso le nuove generazioni.
Perché questo è un film di una bellezza pazzesca!

Classici restaurati. Cineteca di Bologna

Giovedì 14
ore 20.00 - HEART OF A DOG

di e con Laurie Anderson, documentario, USA, Francia 2015, 75’.
Ricordo, pensiero e vita si fondono in un presente senza tempo. Dedicato alla memoria della madre e di Lou Reed, marito della regista.
In collaborazione con l’Associazione Braccialetti Bianchi.

 

Venerdì 15
ore 17.00 - AMMORE E MALAVITA

di Antonio Manetti, Marco Manetti, con Giampaolo Morelli, Serena Rossi, Claudia Gerini, Italia 2017, 134’.
Una sceneggiata irrealistica con personaggi della realtà: un boss detto "o' re do pesce", e l'astuta moglie e due "tigri" killer al suo servizio, Ciro e Raiz. Ciro è incaricato di eliminare una testimone indesiderata, ma quando va per ucciderla scopre che si tratta della sua fidanzatina di ragazzo. Rifiutandosi di ammazzarla finisce inevitabilmente in una spirale di violenza e regolamento di conti. Musica e azione sullo sfondo degli gli splendidi scenari dei vicoli di Napoli e il mare del golfo. Applausi a scena aperta e grandi risate a Venezia 2017.

ore 19.30 - LOLA MONTÉS
di Max Ophüls con Peter Ustinov, Ivan Desny, Anton Walbrook, Francia, Germania 1955, 95’.
ore 21.00 - IL PIÙ GRANDE SOGNO
di Michele Vannucci con Mirko Frezza, Alessandro Borghi, Vittorio Viviani, Italia 2016, 97’.
Appena uscito dal carcere, Mirko si ritrova nell’ambiente desolato della periferia romana ai margini di tutto, dove potrebbe ancora una volta lasciarsi intrappolare. Invece quando viene eletto a furor di popolo Presidente del comitato di quartiere si apre per lui la possibilità di pensare a una vita orgogliosamente onesta e l’occasione di cambiare, non solo per sé e per la propria famiglia, ma per tutta la borgata in cui vive. Prima visione per Genova


Sabato 16
ore 15.00 -
VITTORIA E ABDUL
di Stephen Frears con Judi Dench, Ali Fazal, Eddie Izzard, UK / USA 2017, 110’.
La storia dell’amicizia tra la regina Vittoria e il segretario indiano Abdul Karim è ispirata a una storia vera, e mescola abilmente la rigidità dei protocolli e dei pregiudizi della corte inglese di fine Ottocento con l’autenticità del curioso legame che si crea tra la sovrana ormai stanca ma ancora capace di sorprendere e il giovane Abdul, curioso ed entusiasta. Una satira di costume, ma anche un ritratto accurato della sorprendente complicità tra due generazioni lontane. 
ore 17.00 - IL PIÙ GRANDE SOGNO
ore 19.00 - LOLA MONTÉS
ore 21.00 - AMMORE E MALAVITA

Domenica 17
ore 15.00 - CAPITAN MUTANDA
di David Soren, Animazione, USA 2017, 89’.
Un burbero preside diventa la vittima di George e Harold, due discoli della scuola che grazie ad un anello tridimensionale trovato in una scatola di cereali lo ipnotizzano e lo trasformano in un obbediente “servitore”. Il preside si trasforma così nell’eroe dei fumetti da loro ideati e disegnati, Capitan Mutanda. Tutto va per il meglio fino all’arrivo di un nuovo professore di scienze.
ore 17.00 - IL PIÙ GRANDE SOGNO
ore 19.00 - AMMORE E MALAVITA
ore 21.30 - LOLA MONTÉS

Lunedì 18
ore 21.00 - AMMORE E MALAVITA

Martedì 19
ore 19.00 - IL PIÙ GRANDE SOGNO
ore 21.00 - LA CORAZZATA POTËMKIN

Mercoledì 20
RIPOSO

 

ore 15.00 - NICO, 1988 ore 17.00 - ORECCHIE ore 19.00 - IL PIACERE
versione originale con sottotitoli italiani
ore 21.00 - NICO, 1988
 
Filmakers in Liguria

Missing Film Festival. Lo schermo perduto - Progetto speciale dell’Associazione Nazionale di Cultura Cinematografica C.G.S. “Cinecircoli Giovanili Socioculturali”

Filmakers in Liguria
Rassegna sulle produzioni cinematografiche sostenute dalla Genova-Liguria Film Commission al Missing Film Festival

Mercoledì 22 novembre comincerà a Genova “Filmakers in Liguria”, una sezione del Missing Film Festival. Lo schermo perduto dedicata ad alcune recenti produzioni cinematografiche sostenute dalla Genova-Liguria Film Commission.
Il ciclo di proiezioni si terrà in tre cinema differenti (la Multisala America, il Cinema Cappuccini e il Club Amici del Cinema) e sarà composta da una serie di titoli piuttosto vari per genere e formato.

Leggi tutto...
 
MISSING FILM FESTIVAL 2017

PROGRAMMA COMPLETO

Giovedì 2 Novembre alle ore 21.00 al Club Amici del Cinema apre il 26mo MISSING FILM FESTIVAL LES OGRES di Léa Fehner  in prima visione per Genova. Vincitore del Premio della giuria per il miglior film e del Premio del pubblico - Cinema in piazza al Concorso Pesaro Nuovo Cinema 2016, racconta con efficacia le molteplici sfumature della vita nel  variopinto microcosmo di una compagnia teatrale itinerante.
Nell’impianto del MISSING FILM FESTIVAL – Lo schermo perduto, progetto speciale dei C.G.S., Cinecircoli Giovanili Socioculturali che si svolgerà dal 2 novembre al 19 dicembre 2017 trovano spazio svariate sezioni nelle quali si rincorrono continui e talvolta inattesi rimandi tematici all’attualità. Prima fra tutte il Concorso, con sei opere prime o seconde del cinema italiano che confermano l’identità originale della manifestazione, la ricerca di titoli capaci di cogliere lo spirito del tempo e di nomi meno noti ma non meno importanti.

Leggi tutto...
 
Genova Calibro 9



Sabato 25 alle ore 23
Omaggio a Umberto Lenzi.
Proiezione del film NAPOLI VIOLENTA
di Umberto Lenz con Barry Sullivan, Elio Zamuto, John Saxon, Maurizio Merli, Italia 1976, 100'.

 
The End - Attraverso la fine - seconda edizione

Da giovedì 19 ottobre a giovedì 14 dicembre si terrà la seconda edizione di THE END – ATTRAVERSO LA FINE, ciclo di film sull’elaborazione del lutto nato dalla collaborazione tra il cineclub e i BRACCIALETTI BIANCHI, associazione di volontariato genovese che si occupa del fine vita.
Dopo il successo riscontrato la scorsa primavera, la rassegna si avvia alla sua seconda edizione proponendo un programma cinematografico ricco e variegato, composto da quattro titoli di diversa tipologia e provenienza: dai premi Oscar ai film sperimentali, dai classici d’autore europei a opere indipendenti americane.
Così, giovedì 19 ottobre aprirà le danze il film giapponese vincitore del premio Oscar DEPARTURES di Yojiro Takita.
Il 9 novembre sarà la volta di  un classico moderno del cinema d’autore europeo come TRE COLORI: FILM BLU del maestro polacco Krzysztof Kieslowski. Il ciclo proseguirà poi con due opere molto differenti tra loro.

Leggi tutto...
 
TESSERA stagione 2017-18 Riduzioni, inviti, sconti

BIGLIETTO ridotto al Club e in altre
sale d’essai e arene estive tutti i giorni
della settimana

VIVILCINEMA riviste in distribuzione gratuita

LIBRI a prezzo scontato

MISSING FILM FESTIVAL giuria formata dai soci

NEWSLETTER al vostro indirizzo e-mail

SERATE SPECIALI e momenti “golosi” in compagnia degli Amici del Cinema


Costo della tessera: € 6

Prezzo del biglietto:  € 4 per i soci, € 6 per i non soci

 

Credits to Templates By Compass Design - Credits to Tag cloud By Zaragozaonline