Professione Cinema: Masterclass con proiezioni

Dal 15 novembre al 18 dicembre si terrà al CLUB AMICI DEL CINEMA (Via C. Rolando 15 Tel. 010 413838) “Professione cinema: MASTERCLASS CON PROIEZIONI”, un ciclo di quattro incontri con alcuni professionisti legati al mondo della settima arte.
L’iniziativa – a cura di Giancarlo Giraud e dei soci del Gruppo Ligure SNCCI Andrea Bosco e Juri Saitta – è una sezione interna del 27° MISSING FILM FESTIVAL - Lo schermo perduto Progetto Speciale dell’Associazione Nazionale di Cultura Cinematografica C.G.S. “Cinecircoli Giovanili
Socioculturali” e si prefigge di esplorare e approfondire le diverse figure professionali dell’universo cinema, da quella del filmakers a quella del distributore, da quella del documentarista a quella dell’attore.
Tutti gli incontri cominceranno alle 18.30 con il dibattito con l’ospite seguito da un aperitivo e dalla proiezione delle 20.30 di un film legato proprio all'ospite.

Leggi tutto...
 
Urban trekking a Sampierdarena


IL PERCORSO È RIMANDATO A SABATO 17

Programma della manifestazione

 
Missing Film Festival - Programma

Torna l’appuntamento annuale con il Missing Film Festival - Lo schermo perduto, progetto speciale dei C.G.S., Cinecircoli Giovanili Socioculturali con il patrocinio di MIBAC Direzione Generale per il Cinema, un appuntamento che vede spettatori appassionati insieme per condividere una passione, quella per il cinema, che è esplorazione continua di nuovi mondi, nuove culture, immagini diverse.

Leggi tutto...
 
All'opera, Giurati

Ritorna il MISSING FILM FESTIVAL, l’appuntamento più atteso per gli Amici del Cinema. La 27a edizione si svolgerà da giovedì 8 novembre a martedì 18 dicembre. La scansione temporale più dilatata permette di arricchire l’offerta e consente agli spettatori di seguire la manifestazione in una modalità più agevole e rilassata. Le proiezioni dei film in concorso sono state programmate in giornate e orari diversi per favorire le esigenze dei giurati.

Leggi tutto...
 
Missing Film Festival 27ma edizione

La 27ma edizione del Missing Film Festival - Lo schermo perduto, progetto speciale dei C.G.S., Cinecircoli Giovanili Socioculturali realizzato dal Club Amici del Cinema con il patrocinio di  MIBAC  Direzione Generale per il Cinema, prende il via giovedì 8 novembre alle ore 20.30 al Club Amici del Cinema  Via C. Rolando 15 Tel. 010 413838 con un evento speciale per celebrare Giuliano Montaldo il grande regista, sceneggiatore e attore genovese in occasione del restauro del film SACCO E VANZETTI.

Leggi tutto...
 
Novembre - Programmazione

Martedì 13
ore 19.00 - INCONTRO CON LA GIURIA DEL MISSING FILM FESTIVAL
ore 21.00 - I CORTI FICE: L’AVENIR - BUFFET - EGO - LA GIORNATA - IRREGULARIS - MOSTRI - SWEETHEART

Mercoledì 14
ore 20.00 - LA MORTE LEGALE - Giuliano Montaldo racconta la genesi di Sacco e Vanzetti
di Silvia Giulietti e Giotto Barbier, Italia 2018, 52'
Boston, Massachusetts, 1920. Due italiani, Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti, vengono condannati a morte. L’unica loro colpa è essere anarchici. Quasi cinquant’anni dopo, nel 1971, Il regista Giuliano Montaldo realizza un film sulla loro incredibile storia. Il titolo è “Sacco e Vanzetti” e diventa immediatamente un manifesto contro l’intolleranza, l’ingiustizia, la pena di morte. Oggi, a 90 anni dall’esecuzione, il film di Montaldo rivede la luce in una versione restaurata. Il restauro è l’occasione per raccontare, attraverso il documentario, il lavoro straordinario di Giuliano Montaldo. Il regista espone le motivazioni di una scelta coraggiosa e rivela l’intero percorso artistico/produttivo. Nel racconto si rivelano i retroscena di un film diventato fondamentale per la storia del cinema italiano e internazionale. Trailer
ore 21.00 - LORELLO E BRUNELLO

Giovedì 15
ore 18.30 - Professione cinema: MASTERCLASS CON PROIEZIONI con Jacopo Quadri
ore 20.30 - LORELLO E BRUNELLO

Venerdì 16
ore 19.00 - L'AFFIDO
ore 21.00 - IL BENE MIO

Sabato 17
ore 15.00 - IL BENE MIO
ore 17.00 - STILL RECORDING
ore 19.00 - SAO JORGE
ore 21.15 - IL BENE MIO

Domenica 18
ore 15.00 - ZANNA BIANCA
di Alexandre Espigares, animazione,  Francia, Lussemburgo, USA 2018, 80'.
Un cucciolo di lupo si addentra nelle foreste dello Yukon accanto alla sua mamma con la percezione che tutto intorno a lui sia in parti uguali meraviglia e pericolo. Appena un po' cresciuto, il cucciolo si imbatte in un capo indiano, Castoro Grigio, che riconosce nella lupa madre il cane da slitta che l'aveva valorosamente aiutato in passato e adotta lei e suo figlio, dando al piccolo il nome di Zanna Bianca. Da quel momento il lupacchiotto (con un quarto di sangue di cane) verrà a conoscenza del mondo degli uomini, tanto amabile, nelle persone di Castoro Grigio e la sua tribù, quanto detestabile, nella persona di Smith, un delinquente che insegnerà a Zanna Bianca la sottomissione del bastone nel tentativo di trasformarlo in un cane da combattimento.Trailer
ore 17.00 - IL BENE MIO
ore 19.00 - STILL RECORDING
ore 21.00 - SAO JORGE

Lunedì 19
ore 21.00 - ANATOMIA DI UN MIRACOLO
alla presenza della regista

 

Credits to Templates By Compass Design - Credits to Tag cloud By Zaragozaonline