Cortometraggi al Missing


Lunedì 5 alle ore 18.30 nell'ambito del Missing Film Festival - Lo schermo perduto la serata si apre con i cortometraggi ANTITESI e AGNESE TRANSITORIA realizzati da due giovani filmaker genovesi, Vittoria Maiolo e Stefania Carbonara alla loro prima prova, seguiti da TRATTATO DEI MANICHINI video-saggio di Francesco Fogliotti  ispirato all'opera di Bruno Schulz e PROPRIETÀ PIRATA di Maurizio Fantoni Minnella sull'inesorabile passare del tempo e sul riutilizzo degli spazi per mezzo della street art. A chiudere l’incursione nei corti due gioielli, TENNIS CLUB e CAVALLETTE di Bruno Bozzetto.  Bruno Bozzetto è il re del cinema di animazione italiano, riconosciuto come uno dei maestri mondiali di questa forma di cinema, creatore di West and soda, Vip mio fratello superuomo, Allegro non troppo, della serie del signor Rossi e di decine e decine (forse centinaia) di corti.

Leggi tutto...
 
Programmazione

Lunedì 5
ore 18.30 - cortometraggi
ANTITESI - AGNESE TRANSITORIA
TRATTATO DEI MANICHINI - PROPRIETA’ PRIVATA
ore 21.00 - Bruno Bozzetto
TENNIS CLUB - CAVALLETTE
ore 21.15 - SPIRA MIRABILIS

Martedì 6
MISSING FILM FESTIVAL - CONCORSO
ore 18.30 e 21.00 - LA RAGAZZA DEL MONDO
di Marco Danieli, con Sara Serraiocco, Michele Riondino, Marco Leonardi, Lucia Mascino Pippo Delbono,  Italia / Francia 2016, 104’.
Un racconto di formazione e non un film sentimentale, la storia di Giulia e di Libero. Lei è chiusa nel mondo rigoroso dei Testimoni di Geova, lui appartiene al mondo di tutti gli altri, dove si è liberi di sbagliare. L’amore spinge Giulia alla ricerca della propria identità, a costo di venire esclusa dalla famiglia e dalla comunità. Grande prova di Sara Serraiocco, vista in Cloro in concorso al Missing dello scorso anno.

Mercoledì 7
MISSING FILM FESTIVAL - CONCORSO
ore 17.00 - LA RAGAZZA DEL MONDO
ore 19.00 e 21.00 - L’INFINITA FABBRICA DEL DUOMO
di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, Italia 2015 71’.
Due tra i maggiori documentaristi italiani di oggi raccontano la storia della nascita e del continuo mantenimento del Duomo di Milano. Partendo dal concreto, dagli antichi saperi di marmisti, muratori, carpentieri, fabbri, restauratori, orafi, dilatando il tempo alla luce della sacralità del monumento che sembra vivere di un ritmo naturale più che imposto dall’uomo.

 

Giovedì 8
ore 15.30 - CICOGNE IN MISSIONE
ore 18.30 - LA RAGAZZA DEL MONDO
ore 21.00 - LO AND BEHOLD - Internet: il futuro è oggi
di Werner Herzog,  USA 2016, 108 v.o. sott. it.
In dieci tappe, istantanee colte intervistando un professore di informatica all’UCLA di Los Angeles, uno fra i più abili hacker al mondo, il co-fondatore di PayPal, il coniatore del termine ipertesto e molti altri pionieri e i guru della Rete, si snoda il percorso fascinoso e allarmante del World Wide Web, una entità impensabile fino a qualche decennio fa che ormai pervade ogni aspetto della nostra vita quotidiana.  Nelle pieghe del mondo virtuale di Internet, con tutti gli aspetti sorprendenti, le utopie e le innumerevoli risorse che mette a disposizione, si cela anche qualche lato oscuro:  forse un giorno la Rete sarà talmente progredita da arrivare a sognare la propria stessa esistenza,ma che cosa succederebbe se di colpo cessasse di funzionare? L’umanità sarebbe ancora in grado di cavarsela senza questa tecnologia? Viene da pensare che la presenza incessante del web possa diventare indispensabile alla vita sulla Terra, e Werner Herzog, con una passione pari alla sua capacità di equidistanza. ci guida in una esplorazione affascinante, alternativamente giocosa o disturbante. versione originale con sottotitoli italiani

Venerdì 9
ore 16.30 - MON ONCLE
di Jacques Tati con Jacques Tati, Jean-Paul Zola, Adrienne Servantie, Jean Pierre Zola, Lucien Frégis, Francia 1958, 120’. v.o. sott. it
Nella loro bella casa moderna, dove tutto è automatizzato comprese le relazioni umane, i signori Arpel hanno troppo da fare per dedicare attenzione al figlio Gérard. L’arrivo di Monsieur Hulot, fratello della signora Arpel, sognatore e pieno di fantasia, semina l’incertezza in questo universo asettico, tanto più che diventa ben presto il miglior amico di Gérard. Un piccolo gioiello, “un poema comico in 120” in cui Monsieur Hulot e il nipote incarnano felicemente il disordine e la parte d’infanzia che troppi adulti hanno dimenticato, e Tati getta uno sguardo assassino sulle pretese della piccola borghesia e sulla società in generale. Premio della giuria a Cannes e Oscar come miglior film straniero.versione originale con sottotitoli italiani

ore 18.30 - 7 MINUTI
di Michele Placido con Cristiana Capotondi,  Ambra Angiolini, Michele Placido, Fiorella Mannoia, Violante Placido, Ottavia Piccolo, Italia 2016, 88’.
Ispirato a  un evento realmente accaduto a Yssingeaux, in Francia, e ambientato nel Lazio, dove una azienda tessile viene acquisita da una multinazionale estera. La nuova proprietà sembra intenzionata a non effettuare licenziamenti ma chiede alle operaie di firmare una particolare clausola che prevede la riduzione di 7 minuti dell'orario di pranzo. La concessione pare minima, ma potrebbe essere il primo passo verso altri cedimenti ben più gravi. L’infuocato dibattito fra le operaie, italiane e straniere, giovani o anziane, mette a confronto problemi, caratteri e situazioni molto diverse e porta ognuna di esse a una fase di profonda riflessione.
ore 21.00 - IL CIELO PUO’ ATTENDERE
di Ernst Lubitsch con Gene Tierney, Don Ameche, Charles Coburn, Marjorie Main, USA 1943, 112’, v.o. sott. it. Appena defunto, Van Cleve arriva nell’anticamera dell’inferno dove racconta al diavolo la propria vita: è sempre stato viziato dai genitori, è stato iniziato presto ai piaceri della carne da una giovane cameriera, gli sono piaciute tantissimo le donne ma è rimasto sempre fedele alla bellissima moglie. Capolavoro di eleganza e di squisita trasgressione. Una commedia che, riassumendo in flashback i sessant’anni di vita di un uomo, costituisce la ricapitolazione di moltissimi motivi e figure “esemplari” che hanno ossessionato Lubitsch fin dagli inizi della sua carriera.

Leggi tutto...
 
Missing Film Festival 25ma edizione

Ritorna il MISSING FILM FESTIVAL, l’appuntamento più atteso per gli Amici del Cinema. La 25° edizione si svolgerà da giovedì 10 novembre a domenica 18 dicembre.  La scansione temporale più dilatata permette di  arricchire l’offerta e consente agli spettatori di seguire la manifestazione  in una modalità più agevole e rilassata.

Leggi tutto...
 
Il cinema di Pablo Larrain

Lunedì 28 novembre si svolgerà al Club Amici del Cinema di Sampierdarena (Via C. Rolando 15) nell’ambito del 25° Missing Film Festival un doppio appuntamento: alle ore 19 sarà proiettato l’antibiopic “Neruda” di Pablo Larraín, che verrà introdotto da Juri Saitta (autore del primo libro italiano sul regista cileno), mentre alle ore 21 sarà il turno della commedia italiana “Fraulein – Una favola d’inverno” di Caterina Carone, la quale e incontrerà il pubblico per parlare del suo lavoro.
Nel corso della presentazione di “Neruda”, Juri Saitta introdurrà anche il suo libro “Il cinema di Pablo Larraín” (ed. Il Foglio), monografia sul regista cileno che si concentra in particolar modo sulla sua trilogia ideale sugli anni di Pinochet, composta da opere importanti e premiate come “Tony Manero”, “Post Mortem” e “No – I giorni dell’arcobaleno”.

Leggi tutto...
 
Italiano, anch'io

 
Gene Tierney nei capolavori di quattro grandi registi


Vedremo l'indimenticabile attrice americana in IL CIELO PUÒ ATTENDERE, IL FANTASMA E LA SIGNORA MUIR, VERTIGINE e FEMMINA FOLLE.
IL CIELO PUÒ ATTENDERE in versione originale sottotitolata, è stato restaurato da Lab80film.

PROGRAMMA COMPLETO

 
Omaggio a Jacques Tati

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Giovedì 29 settembre alle ore 21 il CLUB AMICI DEL CINEMA inaugura con GIORNO DI FESTA una esclusiva rassegna che omaggia il cinema di JACQUES TATI.

Con il patrocinio di Comune di Genova, Assessorato alla cultura del Municipio Centro Ovest, Consolato Francese, Gruppo Ligure Critici Cinematografici SNCCI, Genova-Liguria Film Commission, passeranno sul grande schermo quattro capolavori del grande regista francese, recentemente restaurati da Les Films de Mon Oncle in collaborazione con il laboratorio italiano L’Immagine Ritrovata.

Leggi tutto...
 
Fabrizio De Andrè e Don Gallo alla Fortezza

Un incontro all’aroma di Liguria per dire arrivederci all’estate all’Arena estiva La Fortezza Nascosta di Sampierdarena.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2

Credits to Templates By Compass Design - Credits to Tag cloud By Zaragozaonline